Al MANN, "Archeologia ferita", un seminario sulla lotta al traffico illecito e alla distruzione dei beni culturali

Si moltiplicano gli eventi dedicati al traffico illecito dei beni culturali, come il seminario internazionale organizzato dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) e dall’Università Federico II, nelle giornate del 14 e del 15 novembre, un’occasione di estremo interesse, che vedrà tre momenti tematici: Normativa e tutela; La prassi in tema di lotta al traffico illecito e distruzione dei beni culturali; Il ruolo dei musei nella lotta al traffico illecito e alla distruzione dei beni culturali

Numerosi e ricchi di spunti gli argomenti su cui i relatori saranno invitati a confrontarsi, in primo luogo il contrasto alle azioni di carattere criminale, che alimentano il fiorente mercato nero di oggetti d’arte, attivo da sempre e che tuttavia ha assunto negli ultimi tempi connotazioni inquietanti.

In questa occasione ci piace segnalare  il premio “Person of the year” dell’Osservatorio Internazionale Archeomafie all’archeologo Giancarlo Garna da parte di Tsao Cevoli, Diretto del Master in “Archeologia Giudiziaria e crimini contro il Patrimonio Culturale”, attivato dal Centro per gli Studi Criminologici di Viterbo. Alla cerimonia sarà presente anche a Serena Raffiota, archeologa, insignita del premio lo scorso anno.

Di seguito il programma

IMG_0735IMG_0736IMG_0737IMG_0738

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial