Parco Regionale Appia Antica: operaio sorpreso a bruciare rifiuti speciali

 

 

Ha dato alle fiamme diversi accumuli di rifiuti speciali all’interno di un’area verde del Parco Regionale dell’Appia Antica. In manette, scoperto dai Carabinieri della Stazione Roma Appia, è finito un operaio 60enne romano.

Ieri mattina, transitando in via del Quadraro, i Carabinieri hanno notato una colonna di fumo all’interno del parco ed hanno deciso di fare una verifica. Arrivati all’interno dell’area verde, i militari hanno sorpreso l’operaio mentre incendiava scarti di mobili in legno e materiale vario.

Domante immediatamente le fiamme, i Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona, hanno arrestato l’uomo e lo hanno portato in caserma dove sarà trattenuto in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere del reato di combustione illecita di rifiuti speciali.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

(Fonte: Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!