Ecco perché si desidera porgere i migliori auguri ai lettori del JCHC con una notizia simpatica. È stato creato da Udino Lazzarin, liutaio brianzolo che ha spento 80 candeline lo scorso settembre, l’albero di Natale realizzato con 100 violini. Un albero natalizio originale che, alla tradizione, affianca l’arte della costruzione artigianale dei più noti strumenti ad arco. Non semplici decorazioni ma autentici pezzi unici sonanti, realizzati a mano con maestria ed artisticità. Per il quarto anno di fila “l’Albero dei 100 violini” è stato allestito al Teatro Regio di Parma. Sul palco. E “sotto” l’Albero avrà luogo il Concerto di Natale organizzato dall’associazione di volontariato Amici delle piccole figlie Onlus con la partecipazione della Corale Verdi e dell’Orchestra filarmonica dell’Opera italiana Bruno Bartoletti che accompagneranno la soprano Renata Campanella, la mezzosoprano Rossana Rinaldi, il tenore Fabio Armiliato e il basso Massimiliano Catellani.

Una presenza scenica d’eccezione dunque: l’Albero misura 4 metri di altezza e con la sua imponenza renderà omaggio non solo alla festività ma anche alla grandezza della liuteria italiana e alla musica in questo particolare periodo dell’anno dove il Natale non è solo un evento, ma può essere vissuto come un pezzo di intimità domestica che ciascuno si porta nel cuore, anche a Teatro.

Ancora e a tutti i nostri lettori, Buon Natale!

Ultimi articoli

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!