Il Jesus College restituisce per primo un bronzo del Benin alla Nigeria


La statua raffigurante un gallo, conosciuta come Okukor, è il primo bronzo del Benin ad essere restituito alla Nigeria da parte della Gran Bretagna. Durante una cerimonia che si terrà il 27 ottobre, infatti, il Jesus College dell’Università di Cambridge restituirà il bronzo, uno dei tantissimi pezzi saccheggiati dal Regno del Benin nel XIX secolo, meritandosi da parte del Ministro dell’Informazione e della Cultura della Nigeria, Lai Mohammed, il titolo di “pioniere”.

I funzionari nigeriani sperano che l’evento segni l’inizio di numerose altre restituzioni, dato che le istituzioni di tutto il mondo sono sotto pressione circa la questione del rimpatrio dei Bronzi.

Il College aveva annunciato la sua intenzione di restituire l’opera nel 2019, ma il passaggio di consegne si sta realizzando solo ora. Alcuni studenti e ricercatori dell’Università di Aberdeen hanno fatto di più: hanno costituito il Legacy of Slavery Working Party per indagare come la statua sia arrivata a Cambridge, scoprendo che il bronzo era stato rubato dalla corte del Benin e donato dal padre di uno studente al College nel 1905.

La scorsa primavera una promessa di restituzione era giunta da un’altra università, quella di Aberdeen. In realtà, l’istituzione scozzese non è la sola ad avere valutato una restituzione di questo tipo. Anche il Governo tedesco e la Commissione Nazionale nigeriana per i Musei e i Monumenti, hanno fatto progressi nella formulazione di un piano, finalizzato al trasferimento di più di 1.000 bronzi, operazione che potrebbe avvenire già il prossimo anno.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!