Comunicati


Torna in Italia vaso di fiori di Van Huysum: venerdì 19 Luglio cerimonia di restituzione a Palazzo Pitti


Logo Farnesina

Torna a Firenze, dopo 75 anni, il Vaso di Fiori. Il prossimo 19 luglio l’opera dell’artista Jan van Huysum, rubata nel 1944 durante la ritirata delle forze di occupazione tedesche, sarà nuovamente esposta nella Galleria di Palazzo Pitti a Firenze. La cerimonia di restituzione si terrà alle ore 12.00 presso la Sala Bianca del Museo di Palazzo Pitti. Saranno presenti il Ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Federale di Germania Heiko Maas, che riporterà il quadro in Italia, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri e il Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt

(Fonte: Farnesina)

Mercoledì 17 luglio 2019


Italia e Cina insieme per la difesa del patrimonio archeologico


[J/Red/em]

WhatsApp Image 2018-09-30 at 12.31.22.jpeg

Nell’ambito del Western China International Fair (WCIF) 2018 di Chengdu, nella provincia sud-occidentale di Sichua, si è svolto il 21 e 22 settembre il workshop sulla “Tutela del patrimonio culturale e costruzione e gestione dei Musei”, un’occasione per esportare in Cina le competenze di archeologi e architetti italiani al servizio della tutela del patrimonio culturale. Il seminario è stato organizzato dal Consolato Generale in coordinamento con l’Ambasciata italiana in Cina ed è stato finanziato con i fondi del programma “Vivere all’Italiana”.
Il workshop si è articolato in due momenti formativi: una parte seminariale e una parte sviluppata direttamente sul campo. L’obiettivo italiano è di far conoscere ai colleghi della terra del Dragone sia le proprie tecnologie sia le best practice, impiegate nel nostro Paese per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali. Questa esperienza dovrebbe consolidare il nostro Paese quale partner privilegiato dei cinesi nella gestione del progetto di riqualificazione del Parco archeologico urbano Donghuamen in Chengdu, per il quale le autorità locali hanno già accantonato cospicui finanziamenti.
Nel quadro di questa collaborazione tra Italia e Cina, si è anche inserito il protocollo firmato dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN), dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei e dal Dipartimento per la Cultura della Provincia del Sichuan per l’allestimento di mostre, scambi di professionalità, collaborazioni in ricerche innovative e sperimentazioni.

Domenica 30 settembre 2019 ©Tutti i diritti riservati


 

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial