L’arpa “muta”

(Tempo di lettura: 2 minuti)

I furti di strumenti musicali non si arrestano, periodo difficile tra i musicisti. L’ultimo evento è stato registrato il 25 ottobre 2022 a Monza. Ad essere sottratta un’arpa Salvi del 2013, modello Dafne 40 dal valore di 14mila euro e numero di serie 18330. Lo strumento era stato riposto sulla Fiat 500 della musicista Viliana Ivanova dopo una lezione svolta nella scuola secondaria del quartiere San Fruttuoso. Dopo il furto, la disperazione: “L’arpa è tutta la mia vita, senza sono disperata. Senza auto non posso spostarmi… senza arpa non posso lavorare” ha dichiarato la musicista.

Per chi ha dimestichezza di frequentazione dei musicisti e del mondo della musica in generale sa che per la maggioranza degli orchestrali lo strumento musicale non rappresenta solo un semplice oggetto, un mezzo di produzione dei suoni, ma è percepito come un “altro” da sé significativo, con funzioni utili per la crescita e il benessere psicologico e relazionale del musicista. A volte viene persino personificato: un amico, un fedele compagno di studi che consente di sentirsi meno soli e di superare, grazie al suo aiuto, fatiche e difficoltà connesse alla vita quotidiana.

La musica che nasce dal rapporto tra sé e questo alter egoconsente di esprimere al meglio se stessi, le proprie emozioni, ma talvolta consente anche di evadere dalla realtà, di comunicare con gli altri quello che non si riesce a dire in altro modo e, infine, di sentirsi meglio in caso di difficoltà o di problemi personali. Il legame emotivo instaurato con il proprio strumento musicale è intimo, coinvolgente e anche importante per la crescita, lo sviluppo del Sé e la vita professionale. Ecco perché quando uno strumento musicale viene rubato ad un musicista, a venir meno non è solo il bene materiale, ma viene a mancare molto di più.

Nel caso di Viliana Ivanova, che si è formata in Conservatorio a Milano, la speranza è che l’arpa “riemerga” a breve, essendo uno strumento riconoscibile, rintracciabile e non “rivendibile” facilmente come l’autovettura o i suoi “pezzi di ricambio”.

Ultimi articoli

error: Copiare è un reato!