Un duplice omicidio per quattro Stradivari

Furti, omicidi, rapine, truffe… gli strumenti di Stradivari, oltre ad essere apprezzati per le loro qualità sonore, da tempo sono diventati il movente di disumani crimini. Ultimo in ordine di tempo quello avvenuto ad Aregua, ad est della capitale Asuncion, in Paraguay,dove lo scorso 22 ottobre un cittadino tedesco e la sua figlia adolescente sono stati vittime di un efferato omicidio. Bernard von Bredow di 62 anni e la figlia Loreena di 14 anni sono stati trovati esanimi con ferite da arma da fuoco. La polizia paraguaiana ha arrestato oggi tre cittadini tedeschi sospettati di essere gli autori del duplice omicidio: Volker Grannass di 58 anni, Yves Asriel Spartacus Steinmetz di 60 anni e Stephen Jorg Messing Darchinger di 51 anni. Oggetto del contendere quattro strumenti di Stradivari di proprietà di Bernard von Bredow

Bernard von Bredow (Foto: Wikimedia Commons).

Il procuratore generale Lorena Ledesma, intervistata dalla Bbc, ha asserito che gli assassini dopo essersi appropriati degli strumenti musicali hanno cercato in tutta l’abitazione di Von Bredow le certificazioni che comprovassero l’autenticità dei violini Stradivari in modo da poterli rivendere con lauti ricavi.

Von Bredow era noto in Europa come esperto restauratore di strumenti musicali, oltre che come archeologo: era stato nel 1975 lo scopritore dello scheletro di un mammut in un ruscello dell’alta Baviera.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!