Arte tra diritto ed economia della cultura all’ADI Design Museum di Milano

Mercoledì 10 novembre 2021, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, presso l’ADI Design Museum si terrà l’incontro I rischi di un mercato oscuro. Riciclaggio, porti franchi, falsi, paradisi fiscali e gli aspetti più opachi di un mercato in cui gli scrupoli, talvolta, vengono meno.

È organizzato dal Centro Studi dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, insieme all’Associazione di Cultura Giuridica Insignum e in collaborazione con l’ADI Design Museum, nell’ambito di un percorso, articolato in 10 incontri-dibattito, finalizzato a mettere in contatto diverse professionalità, esperienze e sensibilità legate al mondo della cultura ed affrontare, con un taglio particolarmente innovativo, numerosi aspetti del diritto e dell’economia del mercato dell’Arte.

I coordinatori Alessandra Donati, avvocato of counsel di ADVANT Nctm ed esperta di problematiche giuridiche connesse all’arte contemporanea, e Franco Broccardi, partner dello studio BBS-Lombard ed esperto di economia della cultura, avranno ospiti Antonio Addamiano, titolare galleria Dep Art, delegato Lombardia ANGAMC -Associazione Nazionale delle Gallerie di Arte Moderna e Contemporanea; Corrado Catesi, coordinatore Works of Art Unit di INTERPOL; Roberta Guaineri, avvocato of counsel di ADVANT Nctm; Alessandro Guerrini, amministratore delegato Art Defender; Filippo Tibertelli De Pisis, presidente Ait-Art – Associazione Italiana Archivi d’Artista; Arcangelo Trivisani, tenente colonnello Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della GdF di Milano, comandante del Gruppo Tutela Mercato dei Capitali.

I posti sono limitati: potranno essere seguiti in presenza da un massimo di 50 persone. Sarà comunque possibile fruire dell’appuntamento anche in modalità telematica per mezzo della piattaforma Microsoft Teams https://bit.ly/3wox8pe.

Per partecipare, bisogna scrivere a commissioni@odcec.mi.it e ricevere una mail di conferma.

Ultimi articoli

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!