Nel segno di Modigliani, una virtual exhibition

Dal 29 ottobre 2020 è disponibile la virtual exhibition dal titolo Nel segno di Modigliani, il primo grande progetto espositivo gratuito ideato dall’Istituto Amedeo Modigliani in occasione delle celebrazioni del Centenario della scomparsa dell’artista livornese (1920-2020).

Con la visita virtuale si potrà entrare nella casa-atelier di Amedeo Modigliani e vivere una grande emozione. La virtual exhibition ripercorre la vita, le opere e i ricordi del grande Maestro.

Nel percorso di visita ci sarà lo stesso Modigliani che presenterà la sua stanza. E poi, Kiki di Montparnasse svelerà i nudi; l’amata Jeanne Hébuterne mostrerà i suoi ritratti; Beatrice Hasting farà conoscere più da vicino i mentori dell’artista italiano; infine, l’amico Kisling condurrà il visitatore nella stanza dei ritratti.

La loro voce condirrà il visitatore nel percorso e la loro biografia arricchirà la mostra. Tutte le opere e le fotografie esposte sono dotate di pulsanti che offrono informazioni storiche e artistiche; interagendo con gli oggetti presenti si potrà accedere a testimonianze, curiosità e approfondimenti.

Non manca la stanza dei ricordi che custodisce alcune foto degli affetti più cari e una sala cinema per arricchire l’esperienza di visita.

Ideazione e produzione: Istituto Amedeo Modigliani
Direzione artistica: Roberto Pantè
Realizzazione: Phantasya srl
Con il contributo della Regione Lazio.

[Fonte: Istituto Amedeo Modigliani].

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!