Scoperta piantagione di cannabis nel parco reale di Stupinigi

I Carabinieri della Caserma di Nichelino (TO) hanno scoperto una piantagione di canapa indiana di oltre un ettaro nel parco reale della Palazzina di Caccia di Stupinigi, Patrimonio UNESCO. All’interno della vegetazione più fitta sono state scoperte oltre 300 piante di altezza variabile tra 1,5 e 2,5 metri di altezza.


I lunghi appostamenti, prevalentemente svolti in orario notturno, hanno portato alla scoperta di un’area attrezzata dove i coltivatori si riposavano e si ristoravano, un tendone dove le piante venivano fatte essiccare e un pozzo artesiano utilizzato per l’irrigazione.

L’operazione antidroga si è conclusa con l’arresto del responsabile, un trentenne di origini albanesi. Oltre alla coltivazione di canapa, l’accusa a suo carico è di violazione della normativa a protezione del bosco in quanto bene paesaggistico, poiché sono stati recisi degli alberi per fare spazio alla piantagione individuata.

L’intera area è ora sottoposta a sequestro e sarà oggetto di bonifica e di rimboschimento.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error: Copiare è un reato!