Recuperata in tempi record la scultura realizzata da Howtan Re

Scultura recuperata TPC

 

Roma. A poche ore dal furto di ieri all’interno dell’Howtan Space in via dell’Arco dei Ginnasi, i carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese hanno recuperato la scultura rubata, identificando e denunciando in stato di libertà, per furto aggravato, il responsabile.

L’uomo fermato è un  61enne romano che confondendosi tra gli invitati a un vernissage, in corso nello spazio espositivo, ha sottratto una delle “teste” del noto artista contemporaneo Howtan Re e, dopo averla riposta in una sacca, l’ha portata via.

Partite subito dopo la denuncia del titolare della galleria, le indagini dei carabinieri, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, hanno consentito di fare terra bruciata intorno al responsabile del furto, che messo alle strette ha confessato e restituito l’opera. Decisive le immagini del sistema di videosorveglianza e le testimonianze delle persone presenti.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial